COSA FARE 5°

Anche per la emissione di Lire (L€q) occorre una proiezione decennale, sopratutto per l'influenza nell'economia, del carico fiscale e della "spinta" che vogliamo dare all'Italia per il
"Nuovo Boom conomico",che meglio sarebbe definire come "Nuovo Risorgimento".
Abbiamo finora emesso 191 ML€q, (cfr. cosa fare 1°)
Ed abbiamo un Debito residuo di 1.222 ML€q (cfr "cosa fare 2°) oltre gli interessi maturandi pari a circa 300 ML€q , a meno che non si voglia azzerare il debito entro il primo anno con un risparmio appunto de 300 ML€q . Questo è un problema da valutare con attenzione.

Considerando una drastica diminuzione del carico fiscale, che attualmente è di circa 500 ML€q , di circa il 40%, per rientrare in un parametro che possiamo definire "equo" , disporremmo di 300 ML€q/anno da mettere in bilancio, in crescita negli anni, dato il certo aumento del PIL

Così pure metteremo in bilancio almeno 50 ML€q per opere pubbliche , dalla ristrutturazione delle scuole alla difesa del suolo.

Per quanto concerne le spese correnti, le situiamo attorno ai 350 ML€q, ben sapendo che è li che dovremo incidere (l'argomento sarà trattato a parte).

Notare che dal 2021 le L€q iniziano a "rientrare"

Quinta Operazione, previsione decennale LIRA





<<<   DEBITO IN LIRE VERSO L'AZZERAMENTO   >>>